5° posto per DI LUCA PACO e 19° posto per Gabriel Giacomini ai Campionati Italiani esordienti B

E’ termina con la kermesse dei campionati Italiani Esordienti B svoltasi sabato 7 dicembre 2019 una lunga annata per il Judo Kiai Atena di Portogruaro. Molte erano le aspettative createsi in questo lungo anno di ottimi risultati del nostro gruppo Esordienti ed in particolare di Paco Di Luca . Non è andata come proprio volevamo sognare … ma è stato comunque un ottimo risultato quello di portare due atleti della piccola asd Judo Kiai Portogruaro alla gara più importante dell’anno dove ogni società piccola e grande sogna di esserci con le loro giovani promesse . Oltre 600 atleti , provenienti da tutta Italia parlanti 100 dialetti diversi , che hanno invaso il Palapellicone, non sono pochi, ed esserci e poter combattere prima per l’accesso in finale e poi per la finalina del bronzo e fare storia non è da tutti.
Ma veniamo alla cronaca della gara. Parte subito Gabriel Giacomini nei 66kg. alla sua prima esperienza in una finale nazionale, fà un ottimo incontro non risparmiandosi e tiene testa al suo avversario mettendolo spesso in difficoltà , arriva al golden score per altri 2 min. e 30 in un incontro che potevano vincerlo entrambi purtroppo forse gli e mancata ancora un pò di benzina in corpo , segno che allenarsi non basta mai e che a volte l’inesperienza e l’emozione fanno brutti scherzi si ferma al 19° posto nella classifica e non prosegue perché il suo avversario non viene ripescato comunque è al primo anno di esordienti e questa esperienza gli serverà moltissimo .
Con un ritardo di ben 2 ore inizia la categoria 81kg. , forse un pò troppo l’attesa per poter calibrare bene l’aspetto riscaldamento fisico con quello emotivo psicologico.
Gli atleti in questo caso hanno degli sbalzi d’umore dove si alternano dei momenti dove ti senti carico e dei momenti che invece senti una stanchezza che non vorresti sentire. Ma veniamo alla cronaca della gara Paco Di Luca incontra prima un atleta Altoatesino e poi un atleta friulano e vince tutti e due gli incontri per Ippon (prima del limite ) e poi arriva alla finale di pool ad incontrare un atleta Ligure che già lo aveva battuto in una finale roccambolesca a Gerenzano (Varese), purtroppo si è ripresentato lo stesso copione, Paco ha attaccato per tutto gli incontro mettendolo in seria difficoltà e l’avversario ha sfruttato l’unica indecisione per contrarlo e marcargli un wazari di contro tecnica.
Nella finale per il terzo posto non è andata meglio perchè complice sicuramente lo scarico di andrenalina ed emotivo di Paco un atleta Laziale che Paco aveva già battuto nel gran prix di Riccione ha prevalso grazie a tre sanzioni inflitte a Paco relegandolo al 5° posto che è comunque un buon risultato anche se le aspettative erano ben altre visto l’annata eccezionale dell’ atleta !!.
Per il Judo kiai Atena di Portogruaro si conclude cosi l’ennesimo campionato Italiano dove in questi anni dalla sua fondazione ad oggi sono state 213 le presenze alle finali nazionali conquistate dai nostri atleti. Quello che ha fatto la nostra squadra giovanile e anche i tecnici che hanno seguito e allenato gli atleti in questo 2019 è stato eccezionale ma ora si guarderà avanti al 2020 e i mesi di marzo – aprile saranno intensi sapendo di avere ben due fasce di età da seguire gli esordienti e cadetti un impegno in un progetto di portarli verso la maturazione e la competitività a livello nazionale nelle categorie superiori.
Condividi: