TERMINATA LA STAGIONE DEL JUDO KIAI PORTOGRUARO CON LA FESTA DI FINE ANNO ALLA CENA SOCIALE 2018 FESTEGGIATI TUTTI I RISULTATI DELLA STAGIONE E GLI ATLETI PROTAGONISTI .

Si è svolta nei giorni scorsi la consueta festa di fine anno , davanti ad una platea di oltre 160 persone per festeggiare i risultati di una stagione a dir poco eccezionale.
Nell’ analizzare i risultati più salienti il Presidente Marco Dotta ha ricordato la vittoria della società ai recenti campionati nazionali Libertas dove con 62 partecipanti si è aggiudicata la Super coppa e il titolo di società campione nazionale di JUDO Libertas.

Moltissimi sono stati gli atleti che hanno dato delle soddisfazioni vincendo delle medaglie ma tra di essi hanno ottenuto i migliori risultati ; DI LUCA PACO che con 11 presenze, 10 medaglie vinte 4 ori ai trofei di Porcia, Fagagna, Grisignano e Rossato a Mestre e 5 medaglie d’argento argento e 1 di bronzo ha vinto il titolo di campione sociale e la coppa memorial “Luigi Zecchini” per la stagione 2017-18, segue COLAVITTI MARIA che invece ha vinto il campionato sociale Preagonisti-esordienti A con 5 medaglie d’oro ai Trofei di Mestre ,Montebelluna, Pederobba , Cittadella, Grignano tra cui il titolo di campione regionale esordienti A e due medaglie d’ argento e una di bronzo oltre ad essere convocata allo stage Premio a Castel tesino con la rappresentativa regionale Veneta.

Tra gli atleti che si sono distinti e che hanno ottenuto molte e prestigiose medaglie GIACOMINI GABRIEL mattatore con una sequenza di 6 medaglie d’oro tra cui il titolo di campione regionale esordienti A e il titolo nazionale Libertas, 1 medaglia di bronzo e la convocazione con la rappresentativa regionale veneta a Castel Tesino , MILANESE AURORA 1 oro , 3 argenti tra cui il titolo di vice campionessa regionale e 2 bronzi, DE MICHIELI GIORDANO 7 gare 4 medaglie (2° vice camp. Nazionali Libertas) , CURCI LUDOVICO 8 gare di cui nazionale una con la rappr. Regionale , ZANCO MIRKO 8 gare e vinto due medaglie , PELLARIN CARLO 7 gare , CALLEGARI ALBERTO 7 gare e vinto 2 medaglie , D’AGNOLO LUCA 6 gare , FANCEL GIANLUCA 1°classificato trofeo Pederobba 5 gare.

Per il settore Kata sono stati premiati ANDREA RIZZETTO e DRIGO TOMMASO per i risultati ottenuti nel Gran Prix nazionale Italia di Kata e il 10° posto ai campionati Europei di Koper – Capodistria – Atleti Azzurri e gare del Gran Prix Italia . Tra i preagonisti spicca TOLLARDO ELIANA che ha vinto tutte le gare della stagione giungendo al 1° posto e il titolo di campionessa nazionale Libertas come la piccola De Angelis Viola.

Tra i principali dati salienti il Presidente e Maestro Marco Dotta ha ricordato i dati 28 il numero di gare effettuate 62 le medaglie vinte di cui 20 oro 21 argento 22 di bronzo, 32 il numero degli atleti impegnati nell’attivita’ agonistica , 55 i bambini che hanno partecipato alle gare, 132 le presenze degli atleti agonisti alle gare, 2 i partecipanti ai campionati Europei di Kata, 4 convocazioni in nazionale e 4 atleti in azzurro 2 le partecipazioni a stage internazionali con gli Olimpionici a Lignano e Piancavallo , 7 il numero dei ns. allenatori impegnati nella società Andrea Rizzetto, Cuzzolin Federica, Giuseppe Gentile, Choukri Khalil , Marco Durigon , 2 nuove promozioni a cinture nere Zonta Giulia e Romeo Benedetta, 7 le sezioni del Judo Kiai , 5 di Judo , Nordic Walking e Autodifesa.

Il Judo kiai si è impegnato moltissimo anche in attività extragonistiche portando le discipline del Judo , Autodifesa e Nordic Walking nelle scuole con oltre 600 studenti impegnati nella promozione sport a Scuola tra cui 1 corso alle elementari Nievo di 5 lezioni contro il Bullismo , 1 corso effettuato nel progetto dell’ ASL per il dopo scuola nelle medie di Pramaggiore di 1 mese mentre non è stato dimenticata l’attività in favore dei disabili dove un bambino down ha potuto oltre che frequentare gli allenamenti di Judo con gli altri bambini anche effettuare delle gare.

Per finire il presidente ha ricordato l’impegno di portare avanti la disciplina dell’ Autodifesa per rendere più sicure e consapevoli le persone con il corso gratuito patrocinato dal Comune a cui hanno partecipato 44 persone e la diffusione dello sport per tutti anche come ottima medicina alla prevenzione delle malattie di questo secolo e l’attività principe è il Nordic Walking di cui la società conta un folto gruppo di appassionati e si sta impegnando a diffondere anche questa disciplina oltre che con i corsi , un gruppo di cammino fisso di due volte alla settimana gratuito , varie iniziative come l’organizzazione della camminate salutistica a Portogruaro per l’inaugurazione della fiera Bio , ribadendo però che la diffusione di questo sport anche in Italia ha fatto si che ora si svolgano delle gare e campionati e che anche su questo campo agonistico la società ha due atleti come ZUFFI SILVIA e FAGOTTO VIRGILIO che stanno ottenendo degli ottimi risultati e che assieme a Panigutto Renza proprio quest’anno hanno ottenuto il titolo di tecnico sportivo della Libertas.

 

Condividi: